Il regalo che non ti ho fatto

Non ho foto del tuo cinquantesimo compleanno. Ho ancora però stampato in testa come se fosse ieri tu che non stavi bene e che rientravi in ospedale, nonostante il trapianto che era andato a buon fine due mesi prima, e io che avevo passato tutto il giorno prima a usare un programmino dentro un cd
Continua a leggere...

Cosa voto domani

Al primo turno ho votato Basilio Rizzo, perché il candidato renziano del partito della Nazione non l’ho digerito prima e di certo non lo digerisco ora. Il voto al primo turno ha dimostrato quello che noi “gufi” ripetevamo da mesi, cioè che era una candidatura sbagliata e che non avrebbe sfondato al centro e nemmeno
Continua a leggere...

Insisto

Ricordati: chi ti ama davvero, insiste. Non ti abbandonerà mai con scuse banali, per “incomprensioni caratteriali“, al primo no o alla prima brutta litigata. Non si spaventerà mai per i muri che per paura provi ad ergere a difesa, perché il suo amore sarà così grande da spazzare via ogni mattone e qualsiasi armatura. Chi
Continua a leggere...

Sonetto 116

Let me not to the marriage of true minds Admit impediments. Love is not love Which alters when it alteration finds, Or bends with the remover to remove: O no; it is an ever-fixed mark, That looks on tempests, and is never shaken; It is the star to every wandering bark, Whose worth’s unknown, although
Continua a leggere...