Del Protagora e della vergogna

Nel Protagora, Platone riporta il grande mito sulla costituzione delle Polis. Per farla breve, Zeus dona agli uomini due virtù, affinché possano costituire le città e amministrarle con “sapienza politica”: il senso della giustizia (Dike) e il senso della vergogna (Aidòs). Letteralmente sarebbe solo giustizia e vergogna/pudore, ma vengono in questo caso tradizionalmente tradotti così.
Continua a leggere...